lunedì 22 marzo 2010

Barolando - Una gustosa gita in Piemonte

Ieri è stata una bellissima giornata!

Sì, perchè, anche se la nebbia per gran parte della mattina ha impedito di scorgere il dolce profilo delle colline piemontesi, il freddo non invitava a passeggiare per il cortile apprezzando la compagnia di cavalli, asini e caprette e più che il primo giorno di primavera sembrava una giornata di pieno autunno, è bastato assaporare del gustoso cibo e dell'ottimo vino in piacevole compagnia ed ecco che una giornata uggiosa si è trasformata per me in un giorno di sole!
La giornata ha avuto inizio con il ritrovo di tutta la comitiva (così assortita: Ulisse, Pisi, Mostri, Ricki, Papà, Pili, Patty, Zio Paolo e il piccolo Matty, a cui si sono aggiunte altre graditissime persone mano a mano che ci si addentrava nella terra piemontese, fino a raggiungere quota 17!)alle 8.30 davanti casa dei miei genitori per proseguire poi verso Asti e giungere a Pozzio (in provincia di Asti) con il fine di acquistare dell'ottima carne Piemontese in una vecchia macelleria di questo piccolo paesino nelle cui vicinanze abitano gli zii di Patty in una vera e propria fattoria, fattoria che abbiamo visitato e da cui siamo ripartiti con un preziosissimo tesoro: alcune uova fresche di giornata.

Poi ci siamo spostati a Lequio Tanaro, in provincia di Cuneo, dove in una tipica trattoria abbiamo amenamente consumato un luculliano pranzo a base di piatti tipici della cucina piemontese.
Terminato di pranzare siamo tutti rotolati (tanto eravamo pieni!) verso valle, in una cantina (di cui ora purtroppo non ricordo il nome) dove i maschietti, esaltatissimi, hanno acquistato diverse bottiglie dell'ottimo vino locale.
Infine, prima di rientrare tutti quanti in Brianza, ci siamo concessi una passeggiata per le viuzze di Barolo (!)


viuzze che portano al curatissimo Castello Falletti (http://www.barolodibarolo.com/paese_castello.asp).



situato al centro di questo caratteristico e romantico paesino, dove il profumo di mosto aleggia in ogni angolo...






3 commenti:

Anonimo ha detto...

Temo che il vino non abbia esaurito il suo effetto ...il paese era Piozzo non Pozzio. Baci mami

Raffaella ha detto...

Mi hai fatto venire una voglia di gite fuori porta e belle mangiatone!!!!
:-)

Argante del Lago ha detto...

Meravigliose foto cara!!! Mi hai fatto venir voglia di organizzarmi una gitarella da qualche parte...
Un baciotto

Argante