lunedì 28 febbraio 2011

Di un'uggiosa domenica invernale - parte prima

Io, che con le mani in mano proprio non ci so stare, ieri, un pigro e lento pomeriggio di una fredda e umida domenica di tardo inverno, non avendo voglia di starmene in panciolle sul divano ho deciso di dedicarmi ad un lavoro che avevo da tempo in sospeso.
L'anno scorso, più o meno in questo periodo, e quest'anno, circa due settimane fa, una nostra carissima amica che lavora presso uno studio di progettazione per interni e collabora con svariati e costosissimi laboratorio di tappezzeria, tessuti e tandaggi, mi ha regalato dei sacchettoni contenente scampoli e campioni di stoffe che erano destinati ad essere gettati con l'arrivo della nuova collezione.
Pur avendone già utilizzati alcuni, non avevo ancora avuto modo di tirarli fuori tutti, toglierli dai supporti su cui spesso sono montati, eliminare i pezzi troppo piccoli o quelli che prorprio non si potevano utilizzare (vuoi perchè non di mio gusto o troppo palesemente effetto "tenda"), suddividerli per materiale (cotone e simili - shantung e simili - lana/eco pelle) e riporli in modo ordinato in un borsone molto più piccolo.
E così, complice la mia nuova grande sfida e il tempo uggioso che non incitava certo ad uscire, ieri ce l'ho fatta e questo è il risulatato immortalato sul divano della mia crafting room:

Purtroppo la maggior parte dei tessuti sono scampoli che non possono essere utilizzati per confezionare un soprabito, una gonna, ma neppure una camicia...

però alcuni potrebbero trasformarsi in vezzose sciarpe primaverili, cangianti stole o caldi sciarponi invernali, come questo scampolo di maglia di lana... a me piace tantissimo!

Mentre altri invece sono della misura perfetta per foderare dei cuscini...

per il divano o per il dondolo in giardino...

Che ne dite?

5 commenti:

Susanna ha detto...

Dico: "donna dalle mille risorse, saprai stupirci ancora!"
Che bello sguazzare tra queste stoffine fantasiose.
Baciotto SusannaCerere

Margherita ha detto...

Che meraviglia mettere le mani in mezzo a tante stoffe .... quante idee che cominciano a frullare ....
L'ultima stoffa con il fiore rosso è veramente meravigliosa!!
Felice serata
Margherita

Grazia ha detto...

accipicchia qui mi ero persa un pò di aggiornamenti! non è meraviglioso pensare a cosa realizzare con nuovi tagli di stoffa? è un momento che adoro! ps,complimenti per le foto del banchetto qui sotto, che fame!

caia coconi ha detto...

ma puoi sempre mettere insieme tessuti a contrasto.
non proprio patchwork a quadrotti, ma qualcosa piu' di una stola ce la puoi fare uscire ;)

Marilena ha detto...

Con i ritagli dei campionari di tessuto ho creato delle borse ,fatti un giro nel mio blog!!! besos