mercoledì 5 maggio 2010

Come Audrey Hepburn

Uno dei regali* che il Mio Contadino del Cuore mi ha donato per il mio compleanno la sera in cui lo abbiamo festeggiato, è stato concedermi di scegliere, in totale libertà, il film che avremmo visto insieme dopo una cenetta cucinata a quattro mani il cui menù includeva risotto ai frutti di mare, fiorentina con insalatina primaverile e meringata. Ed io ho scelto un film che volevo vedere già da tempo: "An education".

Il film, che ha ottenuto tre candidature agli Oscar 2010 come miglior film, miglior sceneggiatura non originale e miglior attrice (Carey Mulligan), è sceneggiato dallo scrittore Nick Hornby ed è basato sulle autobiografiche memorie della giornalista britannica Lynn Barber.
E' stato classificato come film drammatico, ma sinceramente lo definirei "sentimentale". Guardandolo mi ha ricordato molto "Monnalisa smile" , entrambe storie prettamente al femminile, e, come quest'ultimo, mi è piaciuto moltissimo!

Sin dai titoli iniziali il Mio Ulisse ed io commentavamo quanto il regista sicuramente ami le donne, e ciò traspare dal modo in cui le inquadra, rubando sorrisi, espressioni, sguardi, occhi sognanti...
Ho amato tutto di questo film: l'atmosfera che si respira, la colonna sonora, le luci, i colori, il modo in cui il regista ha giocato con la telecamera nel riprendere le scene che ritraggono i due protagonisti durante il loro piccolo viaggio a Parigi...
... e i costumi. I costumi sono meravigliosi. Il modo in cui la protagonista cambia look mano a mano che si allontana dal tipo di educazione per cui aveva dedicato la sua giovane vita è parte integrante del film, quanto la sceneggiatura o le battute.

Gli abiti della protagonista mi hanno fatto venire un'incontenibile voglia di vintage! Credo che questo week end, quando andrò a trovare la mia Nonnangela, le chiederò di lasciarmi sbirciare nel suo armadio!
Ieri sera invece ho visto Agora... ma questa è tutta un'altra storia e forse un atro post...
*Per la cronoca, l'altro regalo che il Principe Bianco ha regalato alla sua Pisi è un braccialetto di Tiffany (oohhh!!!) in argento con un piccolo diamantino (non per altro: Diamomds are a girl's best friend!)...
P.S. Le foto di questo post ovviamente non sono state scattate con la mia Nanà (a differenza di tutte le altre foto presenti su questo blog) ma sono state prese dalla rete utilizzando il motore di ricerca Google.
P.P.S. Sono molto indecisa sul look del mio blog ultimamente.. che ne dite di quest'ultimo layout? O vi piaceva di più quello con le farfalle?

3 commenti:

Sono miss Potter, ha detto...

Monnalisa smile è uno dei miei film preferiti, amo queste storie femminili!

Immagino che anche tu hai sognato di possedere l'armadio di vestiti della bionda Joan!!!

Baciotti
Sandy

Mrs Bric ha detto...

Layout approvato! Vai col bollino verde! :-) Questo film mi manca, prima o poi lo vedrò.

la Dama del Bosco ha detto...

Meravigliosi festeggiamenti! ^^ e brava, così si fa! Mi hai fatto venire voglia di vedere An education :) ...
Baci baci!