venerdì 23 aprile 2010

Un bellissimo matrimonio

Ieri il mio Ulisse ed io siamo stati al matrimonio di D. & A.. D. è primo cugino del mio Contadino del Cuore, cugino con cui è cresciuto e con cui ha trascorso le domeniche pomeriggio dell'infanzia e parte di quelli dell'adolescenza a giocare spensiaratamente nel giardino della loro nonna.
Contrariamente alle nostre aspettative, che, con tutta sincerità, non erano altissime, è stato un matrimonio bellissimo che porteremo a lungo nel nostro cuore.

Bellissimo per l'atmosfera che si respirava.
Bellissimo per gli sguardi d'intesa che si scambiavano gli sposi.
Bellissimo per il loro affiatato gruppo di amici che ha reso ancora più frizzante e coinvolgente la festa.
Bellissimo per il buon gusto della sposa nella scelta di decorazioni floreali, location e menù, scelte perfettamente in sintonia con il suo desiderio di un matrimonio il più tradizionale possibile.

Ma ciò che ha reso veramente speciale questo matrimonio è stato il discorso di ringraziamento letto dallo sposo al microfono del Karaoke al termine dei festeggiamenti, che si è aperto con questa frase:" Ringrazio mia moglie (sebbene da poche ore, era già pur sempre sua moglie) perchè mi sopporta da dieci anni (i due sposi sono fidanzati da dieci anni e convivono da due) e perchè ho capito che nonostante le continue litigate non riusciamo a fare a meno l'uno dell'altra!" , per proseguire con ringraziamenti a genitori, parenti e testimoni e per concludersi con questa frase "Ringrazio i miei amici, con loro ho vissuto i giorni più belli dei miei ricordi, e ho capito che il valore più importante nella vita, subito dopo l'amore, è l'amicizia!" e vi assicuro che se vedevate la gioia negli occhi degli amici degli sposi, avreste immediatamente capito quanto quelle parole fossero vere e sentite...


D. & A. grazie!


1 commento:

Euphorbia ha detto...

Ciao, quanti aggiornamenti!!!! Andare ai matrimoni è sempre un terno al lotto, non sai mai cosa aspettarti! Sono contenta che questo sia andato molto bene, sarà un bel ricordo!
Un bacio
Elena