giovedì 9 dicembre 2010

Post condensato

Non avete anche voi la sensazione che più si avvicina il Natale e più le giornate si accorciano (nel senso che durano meno?) Ci sono un sacco di cose da fare, un sacco di impegni, di appuntamenti, regali da comprare, dolcetti da preparare.. ed in un batter d'occhio è sera!
Qui a Milano per di più questa settimana è stata cortissima: ho lavorato lunedì (ma ero sola e non ho avuto tempo di postare...) tra S.Ambrogio (patrono di Milano) e l'Immacolata sono rientrata solo oggi, domani uscirò prima, ho chiesto un permesso per andare a visitare la fiera dell'Artigianato (di venerdì sera: spero in questo modo di evitare il grosso della gente), ed in un attimo è di nuovo sabato (per fortuna!)...
Per cui, in questo post condensato cercherò di raccontarvi cos'ho fatto in questi ultimi giorni...
Venerdì sera ho visto uno dei film più belli che abbia mai visto negli ultimi due anni: "Il mio nome è Khan". Consiglio a tutti di andare a vederlo, e spero vivamente che vinca l'Oscar perché è meraviglioso, toccante e commovente!

Tra sabato e domenica il mio Contadino del Cuore si è dedicato alla preparazione della focaccia di Recco. Ha utilizzato due metodi diversi, e la prima focaccia sfornata (sabato sera, per la gioia dei nostri amici) è stata la migliore, l'impasto risultava più morbido, quello di domenica era troppo secco. Entrambe erano comunque buonissime, molto simili a quelle gustate o acquistate nel famoso paesino ligure!


Lunedì ho rischiato di non riuscire a raggiungere l'ufficio perché in Brianza ha nevicato parecchio! Per fortuna poi si è la neve è andata in acqua, ed infine ha smesso, concedendo a me e ad una mia amica di goderci martedì la nostra gita ai mercatini di Natale a Montreux (vicino a Losanna, nella Svizzera francese)!


Mi sono divertita davvero tanto anche se non nego che è stato piuttosto stancante, abbiamo trovato una giornata abbastanza mite e soleggiata, ma questo purtroppo non ha aiutato a rafforzare lo scarso spirito natalizio che si respirava nell'aria: a parte la zona dove si trovavano le bancarelline del mercatino la città era poco addobbata, niente a che vedere con l'atmosfera che abbiamo apprezzato l'anno scorso quando siamo andate a Bolzano a visitare il suo mercatino di Natale... quindi penso che l'anno prossimo torneremo nella zona del Trentino...


Ieri invece abbiamo provato per la seconda volta a preparare il panettone con la macchina per il pane.


Questa volta anziché le uvette abbiamo aggiunto delle gocce di cioccolato. E' venuta meglio che la prima prova (preparata in occasione del compleanno di mia sorella) che era risultata più simile ad una bisciola valtellinese che ad un panettone. Questa volta è lievitata maggiormente e la consistenza è davvero molto simile a quella del panettone, il problema è che l'impasto è rimasto piuttosto liquido e il cioccolato nella parte alta si è sciolto completamente... ma sicuramente questi errori ci aiutano a migliorare e la prossima volta verrà ancora meglio!




Ed infine ieri sera abbiamo addobbato casa per Natale!
Abbiamo fatto il presepe:



E l'albero:


Ora sì che è Natale!
E voi? Avete fatto il ponte?
Che avete fatto in questi giorni di festa?

2 commenti:

Margherita ha detto...

Ponte fatto!! Che fatica rientrare oggi ... fortuna domani è già venerdì.
Fatto anche l'albero, una puntatina al mercatino di Bolzano, sempre affascinante, poi acquisto della torta Sacher per il mio compleanno (ormai immancabile) e adesso ci prepariamo per il prossimo week end a Merano con mercatino e festeggiamenti per il mio compleanno.
Ciao
Margherita

Mrs Bric ha detto...

Che belli i mercatini e le fiere natalizie e che buona quella focaccia! ;-)
Spero di riuscire ad andare alla fiera dell'Artigianato quest'anno (non ci sono mai stata!), magari approfitto del weekend!